Il pesciolino d'oro

 
 LEGGO O SON DESTA? AVVENTURE LIBRARIE DI Roberta Zoli / 10

Su queste pagine vi avevamo già anticipato uno degli ultimi usciti di casa Homeless Book: " Il Pesciolino d'oro", vecchia fiaba popolare russa scritta da Puskin, adattata da Laura Zucchini, vivacemente illustrata da Vania Bellosi e tradotta coi simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa da Maria Caterina Minardi.

Una lettura per bambini che spiega il famoso detto: " Chi troppo vuole nulla stringe" e ci aiuta a riflettere sul vero significato della felicità: che non si trova nel possedere sempre di più, ma nel gioire di ciò che si possiede.


Una moglie brontolona, un vecchio pescatore e un pesciolino d'oro che può realizzare tanti desideri sono dunque i tre grandi protagonisti di questa fiaba.  

Come andrà a finire? E' vero, un po' ho già spoilerato, ma ci sono due cose che certamente consiglio: andare lunedì a conoscere il nostro pesciolino d'oro nella casa della grande balena bianca e quindi alla Libreria Moby Dick di Faenza. Lì  potrete gustarvi la lettura della fiaba, gli acquerelli di Vania, e, a seguire: laboratori e merenda tutti insieme. 

Secondo consiglio? Aggiungere questa fiaba alla vostra libreria.

Buona lettura a tutti.

robiz


<< per acquistare il libro clicca qui >>

Ì